OFFICINA & CARROZZERIA

I NOSTRI SERVIZI

Rigenerazione Iniettori

Rigenerazione e sincronizzazione iniettori

Le cause degli iniettori sporchi

Nel tempo si possono formare dei depositi carboniosi nei sistemi di alimentazione come cokefazioni, resine, lacche o anche incrostazioni saline. I nostri veicoli per funzionare correttamente, devono essere forniti di carburante a norma, UNI EN 590 per il gasolio e UNI EN 228 per la benzina. Queste normative stabiliscono le proprietà del carburante. Per rispettare le direttive indicate della comunità europea per ridurre le emissioni devonoanche contenere una parte BIO integrata alla parte fossile. Le cause degli iniettori sporchi si possono riassumere in:
  • Carburante non a norma o con qualità scadente
  • Frequenti stop&go
  • Prolungati fermi veicoli
  • Carburante fermo a lungo, specialmente nei veicoli ibridi
Altri fattori come, le condizioni ambientali Questi possono contribuire alla mancata efficienza del motore. Basti pensare all’iniettore, i suoi fori hanno le dimensioni di un capello umano. Lo sviluppo tecnologico oggi porta ad avere pressioni d’iniezione sempre più alte, tolleranze produttive sempre minori e fori degli iniettori sempre più piccoli per ottenere una combustione ancora più efficace. Con l’utilizzo del veicolo, è normale che questi fori si sporchino.

Possibili sintomi degli iniettori intasati

Dallo stato di pulizia degli iniettori dipende la qualità dell’iniezione, combustione, potenza motore e anche il rispetto dei valori di consumi ed emissioni prescritte dal legislatore. I depositi dovuti al carburante provocano una riduzione del flusso ed influenzano negativamente la potenza del motore e i consumi. Se non si effettua regolarmente una pulizia degli iniettori, durante la combustione può aumentare la formazione di fuliggine e particolato.
  • Aumento del consumo di carburante
  • Aumento dei valori delle emissioni nocive
  • Motore rumoroso con funzionamento irregolare
  • Intasamento del filtro antiparticolato
  • Fermo veicolo

Prevenzione, una pulizia regolare

La prevenzione è quell’attività che si effettua periodicamente per ridurre il rischio di problemi agli iniettori. Il tagliando, che si effettua con cadenza annuale o chilometrica, diventa il momento di manutenzione ordinaria indispensabile per mantenere puliti gli iniettori e il veicolo prestante. Oggi è tecnicamente dimostrato che tra un tagliando e l’altro, a causa della qualità del carburante e del modo con cui si utilizza l’auto, si accumulano depositi nell’impianto di iniezione. Per proteggere e pulire gli iniettori consigliamo l’utilizzo di un additivo diesel, benzina o hybrid:

  • TUNAP 989 rigenerativo diretto degli iniettori diesel, e successivamente proteggere con il 984 protettivo diretto del sistema di iniezione e degli iniettori diesel.
  • TUNAP 979 rigenerativo diretto degli iniettori benzina successivamente proteggere con il 974 protettivo diretto del sistema di iniezione e degli iniettori benzina.
  • TUNAP 965 protettivo diretto del sistema e degli iniettori benzina per i veicoli ibridi. Questo prodotto risponde alla particolari necessità dei motori Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid, stabilizzando il carburante, evitandone l’invecchiamento e l’ossidazione.
Per completare l’azione è fortemente consigliato l’utilizzo anche di 957 Pulitore Interno Motore, in grado di pulire anche il circuito dell’olio e rimuovere tutte le morchie che si accumulano all’interno del sistema di lubrificazione. Questo permette all’olio nuovo di essere introdotto in un ambiente pulito e svolgere al meglio le proprie funzioni.
Cosa possiamo fare per la tua auto
WeCreativez WhatsApp Support
Posso esserti utile?
👋 Ciao sono Giordano